Adolescente inseguito e aggredito in centro a Cascina

Cascina
Lunedì, 8 Ottobre 2018

Tentata rapina in pieno centro storico a Cascina, in una traversa di Corso Matteotti, a meno di 50 metri dal palazzo comunale.

L'aggressione ai danni di un adolescente avvenuta intorno alle 19.30 di mercoledì 3 ottobre, era stata resa pubblica con un post su Facebook.

Il 14enne, di ritorno a casa,  seguito da Corso Matteotti in via XX Settembre, aveva subito un'aggressione da uno sconosciuto (presumibilemnte un maggiorenne italiano), intenzionato a rubargli una felpa griffata.

Il ragazzo era stato raggiunto alle spalle dall'uomo, che senza troppi giri di parole, aveva chiesto il capo d'abbigliamento.

Il grave fatto di cronaca, però, non era ancora finito. Non contento, infatti, il ladro aveva anche aggredito fisicamente l'adolescente nel tentativo di ottenere la felpa.

Anche se preso al collo, comunque, il giovane cascinese era poi riuscito a divincolarsi e a fuggire via prima della denuncia a mezzo social della famiglia.

"Il ragazzo è rientrato a casa molto scosso - hanno detto al telefono i familiari del minorenne aggredito - ma poche ore dopo era già pronto a uscire. L'aggressore era un italiano, probabilmente non residente a Cascina. Speriamo che sia stato un caso isolato, ma se fosse riuscito a prenderlo, chissà come sarebbe andata a finire".

queto il post pubblicato mercoledì 3 ottobre

carlo.palotti