Botte e calci per rubare l'apino, 33enne arrestata dopo l'incidente

Vecchiano
Sabato, 6 Ottobre 2018

Incredibile ma vero.

Ieri pomeriggio i carabinieri di Migliarino Pisano hanno fermato una 33enne, autrice di una tentata rapina ai danni di un residente.

Venerdì 5 ottobre, la donna, ha prima aggredito con colpi al volto e all’inguine il proprietario di una Ape-Car, per poi sotrrarre all'uomo di nazionalità romena le chiavi del mezzo e tentare la fuga.

Fatti pochi metri, l'apino si è però schiantato su un muro e la donna di nazionalità italiana è stata fermata da alcuni passanti, prima dell'intervento dei carabinieri intervenuti sul posto.

La 33enne "dopo le formalità di rito - spiegano i militari in una nota - è stata accompagnata a casa, in regime detentivo, in attesa del rito direttissimo, previsto per stramane".

carlo.palotti