Cascina: arte, cibo e gioielli. Dal 6 ottobre al 6 novembre presso Pasta & Vino Osteria

Cascina
Giovedì, 4 Ottobre 2018

Tre attività commerciali cascinesi (Pasta & Vino, il Carato e Casa Nannipieri Arte) si uniscono per creare qualcosa di unico tra arte, cibo e gioielli per arredare, nel centro storico di Cascina.

In sinergia con Slow Food Valdera, le sculture realizzate da Sandra Ugolini e Arianna Celleno dell'oreficeria Il Carato (Corso Matteotti, 119) che rappresentano pesci, gufi, chiocciole, creati originalmente con materiali di riuso, sono esposti dal 6 ottobre presso Pasta & Vino (via Elio Vagelli, 22), l’osteria riconosciuta da Slow Food tra le migliori d’Italia, fino al 6 novembre, con la supervisione di Casa Nannipieri Arte e con l’organizzazione di Patrizia Ennas.

Come quarto appuntamento, ideato per unire l’arte al cibo, dall’idea del critico d’arte Luca Nannipieri, lo chef Virgilio Casentini e Lucia Landi realizzano un piatto dedicato appositamente al tema delle sculture utilizzando un preciso presidio Slow Food.

Per la serata del 6 ottobre, ore 20, sono previsti, oltre al saluto dell’assessore al commercio Sonia Avolio, gli interventi di Anna Morabito, fiduciaria di Slow Food Valdera, la curatrice di Casa Nannipieri Arte Patrizia Ennas, le artiste Ugolini e Celleno e, infine, lo chef Casentini che presenta anche le novità prodotte dal suo pastificio (via della Pace, 14) che utilizza solo materie prime di origine italiana.

carlo.palotti