Cascina, inaugurata l'ex casa di accoglienza di Titignano

Titignano
Venerdì, 10 Agosto 2018

Inaugurazione in pompa magna dell’ex centro di accoglienza lungo la Tosco Romagnola a Titignano di Cascina.

Il Comune di Cascina nel 2013 ottenne un finanziamento di 620mila euro dalla Regione Toscana per ristrutturare l’ex centro di accoglienza notturna di Titignano, in via Tosco Romagnola, di fronte all’istituto “Remaggi”. Progetto che fu presentato poi nel 2014 per ricavare nell'ex centro cinque alloggi per l'emergenza abitativa. Il progetto del Comune di Cascina partecipò ad un bando del programma di edilizia residenziale pubblica e giunse terzo, per questo fu finanziato totalemtne, al 100%.   

Adesso la nuova Giunta ha portato a termine i lavori

Alla presenza della Sindaca, Susanna Ceccardi, dell’Assessora alla disabilità, Sonia Avolio e degli On. Edoardo Ziello (già Assessore al Sociale del Comune) e Donatella Legnaioli, la struttura è tornata a nuova vita.

L’edificio sarà adesso a disposizione dell’Amministrazione per le situazione di emergenza abitativa.

Un progetto che ha visto impegnati 620.000 euro con i quali è stato ristrutturato l’intero fabbricato ricavandone a piano terra un’area comune e due locali di tre vani per un totale di 60 mq. ciascuno.

Un passo in risposta alla sempre più stringente questione abitativa e possibile soluzione temporanea per le fasce più deboli e le famiglie che necessitano di un aiuto concreto nell’affrontare la questione casa.

luca.doni