Cascina insicura: auto danneggiate e furti nell'area sosta lungo l'Arno

Zambra
Mercoledì, 7 Settembre 2016

Ormai da molto tempo l’area di sosta prospiciente il ponte di Caprona che collega i Comuni di Cascina e quello di Vicopisano è terra di nessuno. Molti atleti: podisti, semplici camminatori vi parcheggiano la propria auto e devono stare molto attenti a non dimenticarsi neppure una monetina da 1 euro prima di iniziare il percorso ciclo pedonale lungo l’argine dell’Arno. Le auto parcheggiate sono oggetto di furti e la maggior parte delle volte questi avvengono dopo aver frantumato i vetri  o aver scassinato le portiere. I delinquenti normalmente si appostano nei paraggi, si nascondono dietro i canneti o fanno finta di passare, al momento opportuno, quando l’area è sgombra di eventuali testimoni, entrano in azione. Oltre al furto c’è anche il danno da riparare. L’ultimo episodio è avvenuto nei giorni scorsi ai danni di una podista a cui è stato rubato il portafoglio all’interno della propria vettura, naturalmente con finestrino laterale frantumato, probabilmente con una mazza. Quindi attenzione a non lasciare nulla che possa far nascere “voglie” in eventuali ladri.

foto d'archivio

luca.doni