Cascina, via Pascoli pericolosa a causa delle radici

Cascina
Lunedì, 10 Settembre 2018

Degrado e radici pericolose nel tratto di via Pascoli che incrocia via della Pace, lungo la circonvallazione che cinge il centro storico di Cascina.

Con una mail inviata alla nostra redazione, nelle scorse oer un lettore ci aveva segnalato: "Sono anni che in via Pascoli a Cascina, all'altezza del tabacchi, proprio al centro della strada, stanno sbucando le radici degli alberi, formando un dosso pericoloso per i veicoli".

"E nonostante le diverse segnalazioni all'amministrazione comunale - continua la mail - nessuno prende un qualsivoglia provvedimento per risolvere il problema". "Spero che voi - conclude - mi possiate aiutare. Grazie".

Le foto allegate, anche se non del tutto efficacemente, riportano il problema evidenziato dal lettore, che unito al parcheggio selvaggio (macchine in sosta anche sul lato destro della carreggiata), crea ulteriori disagi e pericoli, anche per i pedoni in transito sulle strisce pedonali.

"Sono vent'anni che è così - racconta un cittadino - e nonostante le ripetute segnalazioni al Comune, nessuno è mai intervenuto. Ogni volta si rischia di rompere la macchina, ma non solo. Ogni tanto anche i pedoni di passaggio sulle strisce inciampano e cadono in terra".

Oltre al problema delle radici degli alberi, anche il parco pubblico lì vicino appare in stato di abbandono.

"In questa parte di Cascina i problemi sono tanti - continua il cittadino - compreso il parco pubblico qui di fronte. Gli alberi non sono potati e invadono parte della carreggiata di via Pascoli, mentre il giardinetto pubblico è pieno di cacche di cane e i cestini sono svutati poco o nulla".

Dal sopralluogo effettuato stamani, i cestini sono invece risultati vuoti e riforniti di nuovi sacchi per la raccolta dell'immondizia. Degrado e incuria (come si evince dalle foto allegate), però, accolgono chiunque passi da quella parte della città.

"Abbiamo segnlato le diverse problematiche di questa zona tante volte - conclude sconsolato il cittadino -. Qua sono venute televisioni e giornali, ma non è mai cambiato nulla. Vediamo se voi riuscite a smuovere qualcosa".

Inviate le vostre segnalazioni a redazione@cascinanotizie.it

carlo.palotti