"E.state a Cascina" 2019 bando andato deserto, la gestione alla Città del Teatro

Cultura e Tempo Libero
Cascina
Lunedì, 15 Aprile 2019

Bando per organizzare "E...state a Cascina", nessuno si presenta, il Comune chiama in aiuto la Città del Teatro

 

Come ogni anno il Comune di Cascina pubblica un avviso per eventuali manifestazioni d'interesse ad organizzare l'insieme di iniziative ed eventi che si tengono annualmente nel periodo estivo, una volta denominato "Lunatica", da tre anni "E.state a Cascina".

Da sempre la cifra è identica, il Comune mette a disposizione 25.000 uero a cui il gestore deve, per convenzione, aggiungerne altrettanti al fine di organizzare sia in quantità che in qualità, eventi che coprano un calendario che va da metà giugno a metà settembre (più o meno)

Ora, dopo due anni di gestione Confcommercio quest'anno il bando di gara pubblicato è andato deserto.

Cioè nessuno si è sentito in grado, in dovere, si è preso la briga, si potrebbe declinare in tanti modi, l'"E...state a Cascina".

Cosa fare, come ovviare? Sulla base di una convenzione stipulata tra Amministrazione Comunale targata Antonelli e la Fondazione Sipario Toscana onlus, vale a dire il Politeama o Città del Teatro come ora si chiama, l'attuale Giunta Comunale ha deciso di fare un accordo con la medesima Fondazione stanziando i soliti 25.000 euro.

Non si sa se la Città del Teatro dovrà trovare altrettanti stanziamenti dal privato o organizzare il tutto con i soli soldi pubblici.

A breve la Fondazione dovrebbe inziaire a prendere contatti con le realtà associative del territorio per organizzare il cartellone che tra due mesi dovrebbe prendere il via. Ci sarà ancora la collaborazione della Pro Loco di Cascina come avvenuto negli anni passati o no?

 

 

luca.doni