Fornacette beffato al 95'. Al Piero Masoni passa la capolista Colli Marittimi 2-1

Calcinaia
Domenica, 8 Gennaio 2017

Si ferma a quattro risultati utili consecutivi la corsa del Fornacette di mister Lido Malasoma, beffato in extremis 2 a 1 dai Colli Marittimi.

 

di Luca Barboni

Non inizia bene il 2017 per il Fornacette Casarosa battuto in casa per 2 a 1 nell’ultima giornata del girone di andata dalla capolista Colli Marittimi.

Non gira bene perché i padroni di casa avrebbero meritato quantomeno il pareggio, se non addirittura la vittoria, ma un gran gol di Rinaldi proprio allo scadere assegna i punti ai biancoblu ospiti.

Dopo un primo senza nessun tiro in porta da parte delle due squadre, sia pur con un predominio territoriale del Colli Marittimi (ridotti addirittura in dieci uomini fin dal 32’ per l’espulsione di Felloni), nel secondo tempo la partita cambia completamente inerzia con gli ospiti che passano in vantaggio dopo soli sei minuti, ma coi padroni di casa che assediano gli avversari nella propria metà campo con otto tiri in porta nella prima mezz’ora del secondo tempo, riuscendo anche a pareggiare le sorti dell’incontro al 24’ con Pardossi. Il Fornacette comincia a credere anche alla vittoria e questo ancor di più al 92’, quando Lazzerini riesce addirittura a respingere un calcio di rigore di Rinaldi e si spinge in avanti negli ultimi minuti alla ricerca del gol-vittoria ma subisce, beffardamente, il gol-sconfitta con un eurogol di Rinaldi, che si riscatta così del rigore sbagliato, andando ad incrociare con un gran tiro al volo proprio al 94’, non dando nemmeno il tempo all’arbitro di far ricominciare la partita.

La cronaca

Nel Fornacette Casarosa rientra capitan Di Rita dopo la lunga squalifica (è sembrato quasi come l’esilio dei 100 giorni di Napoleone all’Isola d’Elba) e si è vista l’importanza di un giocatore del genere nell’economia della squadra. E’ proprio di capitan Di Rita l’unico tiro indirizzato verso la porta di Berrugi nel primo tempo, al 30’, terminato però poco altro. Per il resto nel primo tempo di è visto solo il Colli Marittimi: al 24’ il primo tiro della partita è di Ercoli, ma la palla termina di poco a lato; un minuto più tardi Lazzerini deve uscire coi piedi fuori dalla propria area di rigore per anticipare Tantone; al 32’ l’espulsione di Felloni, reo di aver detto qualcosa di troppo all’arbitro; al 35’ Dashja mette alto di testa su calcio d’angolo; al 41’ un calcio di punizione di Tantone termina alto. Il primo tempo è tutto qui.

Nella ripresa cambia però l’inerzia della partita e le occasioni fioccano a ripetizione, con un netto predominio del Fornacette Casarosa. Al 4’ Di Rita spara in mezza rovesciata dalla sinistra, Berrugi è battuto ma Frediani respinge sulla linea di porta (o forse la palla era entrata?) e sulla ribattuta Volpi da due passi mette fuori. Al 6’ grande contropiede sulla destra di Timperi che, partendo dalla propria metà campo, arriva fin dentro l’area di rigore avversaria e con un bel diagonale fa secco Lazzerini. All’8’ il Colli Marittimi potrebbe raddoppiare ma Dashja mette fuori di poco. Poi ci sono due grandi opportunità per i padroni di casa per pervenire al pareggio: all’11’ Giannini serve Cei che tira di prima intenzione ma la palla va a sbattere in pieno nella traversa e due minuti dopo Giannini tira in diagonale dalla sinistra ma ancora Frediani, a portiere battuto, riesce a respingere sulla linea di porta. Il Fornacette Casarosa insiste ed ha a disposizione altre due palle-gol, stavolta respinte magistralmente da Berrugi che al 17’ neutralizza un tiro ravvicinato di Sbranti ed al 22’ una bella punizione battuta da Di Rita. Non può niente però il portiere ospite due minuti più tardi, al 24’, quando dopo un cross da sinistra di Sbranti non sfruttato da nessuno, sul successivo controcross da destra Pardossi anticipa tutti e mette a segno il gol del meritato pareggio. A questo punto c’è la reazione del Colli Marittimi che al 26’ ci prova con Rinaldi da ottima posizione ed a colpo sicuro, ma Lazzerini si supera e mette in angolo. Si arriva così al 45’ quando l’arbitro vede una trattenuta in area di Lupetti ai danni di Brondi ed assegna agli ospiti il calcio di rigore; sul dischetto va Rinaldi ma Lazzerini compie il miracolo respingendo il tiro. Il Fornacette Casarosa crede nella vittoria e si sbilancia in avanti subendo il più classico dei contropiedi proprio nell’ultimo minuto di gioco con Reselli che effettua un cross dalla sinistra verso il secondo palo dove Rinaldi, con un gran tiro al volo, si fa perdonare del rigore sbagliato. Non c’è neppure il tempo di ricominciare che l’arbitro fischia la fine della partita.

Una sconfitta ingiusta per il Fornacette Casarosa, ma una vittoria ottenuta con la volontà dal Colli Marittimi che, nonostante l’inferiorità numerica per una larga parte dell’incontro, non ha mai cessato di provare a vincere la partita riuscendoci poi quando, forse, nessuno ci credeva più.

 

N.B. Clicca il link sottostante per ascoltare l'intervista a Simone Di Rita da tablet o smartphone

https://www.youtube.com/watch?v=nNVRuZGDyl0&feature=youtu.be

 

Classifica e risultati

Clicca QUI e guarda i RISULTATI della quindicesima giornata del girone D di Prima Categoria Toscana 

Clicca QUI e guarda la CLASSIFICA del girone D di Prima Categoria Toscana

 

Il tabellino

FORNACETTE-COLLI MARITTIMI: 1-2 (15a giornata Prima Categoria Toscana)

FORNACETTE CASAROSA (4-3-3): Lazzerini; Pantani, Lupetti, Ferrucci M. (46’ Parentini), Ferrucci C.; Cei (76’ Terreni), Pardossi, Sbranti; Volpi, Giannini (72’ Campus), Di Rita. A disp.: Salvadogi, Banchellini, Fiori, Montagnani. All.: Malasoma.

COLLI MARITTIMI (4-4-2): Berrugi; Timperi, Zoppi, Frediani, Felloni; Dashja, Brondi, Lotti, Ercoli; Tantone (72’ Rescelli), Rinaldi. A disp.: Delogu, Clementi, Guerrieri, Tassone, Cenerini, Graziano. All.: Trolli.

ARBITRO: Zoppi di Firenze.

RETI: st 6' Timperi (CM), 24' Pardossi (F), 50' Rinaldi (CM)

NOTE. Al 45' st Lazzerini para un rigore a Rinaldi; espulso al 32' pt Felloni (CM) per proteste; ammoniti: Zoppi (CM), Cei (F), C. Ferrucci (F), Pantani (F), Sbranti (F), Di Rita (F); angoli: (1-4) 5-7; recupero: 1' + 4'.

STATISTICHE: tiri in porta 9-4 per il Fornacette Casarosa (primo tempo 0-0); tiri fuori 5-4 per il Fornacette Casarosa (primo tempo 1-3); pali/traverse 1-0 per il Fornacette Casarosa (primo tempo 0-0); falli subiti 26-13 per il Colli Marittimi (primo tempo 14-6).

carlo.palotti