Grande successo alla Coop di Navacchio per "Il volto delle donne"

Navacchio
Lunedì, 28 Novembre 2016

Ieri l’Associazione Le Fionde ha celebrato il 25 novembre “Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne” con una iniziativa dal titolo “Il Volto delle Donne” che si è svolta presso la sede Soci dell’Unicoop Firenze a Navacchio, l’evento è stato dedicato a una socia fondatrice dell’associazione, Adriana Demuro, recentemente scomparsa.

E’ stato un pomeriggio con una grande presenza di pubblico che ha partecipato attivamente all’evento e al dibattito che ne è seguito.

Per l’occasione è stata allestita una mostra fotografica e pittorica, che ha visto protagonista Enzo Conti, foto del comune di Gallodoro (Messina), immagini sacre di Ombretta Mariotti, pitture di Roberta Bertini e Giada Matteoli  che ha arricchito i locali antistanti la sezione soci della Coop di immagini di volti e di vita delle donne.

L’iniziativa ha visto la partecipazione per la sua realizzazione dell’Associazione LAPIS, della compagnia teatrale Hystrio Teatro, dell’Associazione CONTROcanto Pisano, dell’Associazione Arcieri Cascina e dei ragazzi e delle ragazze della Scuola Media di Navacchio Luigi Russo preparati/e dalle professoresse Landi Claudia e Lorella Addolorato, sono inervenuti inoltre la dottoressa Bottai Laura formatrice Pari Opportunità, la signora Forasassi Annunziata Presidente della Associazione Simposio di Ipparchia, la referente del presidio di Libera Cascina “Libero Grassi” Landi Rita e la cantante Valentina Boccaccio, l’associazione Arcieri Cascinesi con il loro tecnico del suono Paolo Conti.

All’evento ha preso parte anche il Vice Sindaco Michele Parrini in rappresentanza dell’amministrazione Comunale che ha supportato l’evento anche attraverso la concessione del patrocinio per l’iniziativa, altri preziosi contribuiti sono stati dati da parte della sezione Soci dell’Unicoop Firenze “Centro dei Borghi” di Cascina e della Società di Mutuo Soccorso di San Prospero.

Riteniamo che un ulteriore successo dell’evento sia stato la collaborazione che si è creata tra le associazioni presenti nel nostro territorio, tutte impegnate a riflettere sulla drammatica realtà della violenza sulle donne.

Vogliamo ringraziare tutti i soggetti che hanno reso possibile la riuscita dell’evento di ieri ma il nostro lavoro non è finito: vogliamo continuare a perseguire il nostro obiettivo che è quello di divulgare la cultura della non-violenza e rivendicare diritti e libertà.

massimo.corsini