I clienti ci sono, la palestra non più, arrivano i Carabinieri

Cascina
Giovedì, 14 Gennaio 2016

Brutta sorpresa per i tanti avventori della palestra Extreme Evolution Gym, con sede a Cascina in via Tosco Romagnola, 32. Al rientro dalle vacanze di Natale gli iscritti hanno trovato il portone d'ingresso chiuso, sprangato. Un cartello fino a pochi giorni fa avvertiva i "gentili clienti" che il 10 gennaio la palestra avrebbe riaperto ma molti di loro, presentatisi all'ingresso, sono dovuti tornare indietro e alcuni di loro, hanno deciso di avvertire i Carabinieri che ieri hanno fatto visita alla palestra, o meglio a quello che resta della palestra: ovvero una scatola vuota. Qualcuno infatti, probabilmente nottetempo, visto che nessuno dei vicini ha notato niente, ha svuotato il locale di tutti i macchinari e rimosso anche il cartello che ricordava l'apertura per il 10 gennaio, inoltre anche le utenze risultano staccate. Sconcerto fra i frequentatori della palestra, molti dei quali avevano versato le quote mensili in anticipo (fra le altre c'era una promozione per 10 mesi a 130 euro, oltre la quota di iscrizione fissata a 40 euro), risultando quindi, ad oggi, creditore di un servizio che gli verrà più fornito. Alcuni di loro si riservano il diritto di denunciare per truffa i proprietari della palestra, che, inutile dirlo, si sono resi irreperibili nonostante le decine di chiamate tentate dagli utenti, molti dei quali Cascinesi. Anche la pagina facebook della palestra pare da tempo abbandonata, visto che l'ultimo post risale addirittura all'ottobre scorso.

Foto tratte dalla pagina facebook

massimo.corsini