Il meteo del 12 gennnaio

Giovedì, 12 Gennaio 2017

Al nord molte nubi basse nella prima parte della giornata sui rilievi dell’Emilia Romagna, pianura Padano-Veneta e Liguria con deboli precipitazioni sul settore centrorientale di quest’ultima regione; durante il pomeriggio graduale peggioramento con estensione della copertura al restante settentrione e con deboli, ma estese nevicate a quote basse su valle d’aosta e su Piemonte e Lombardia settentrionali; in serata le nevicate si faranno piu’ diffuse sulla Valle d’Aosta e sul nord del Piemonte e della Lombardia, estendendosi anche alle pianure piemontesi, alle aree pedemontane lombarde, nonche’ a Trentino-Alto Adige, veneto centrosettentrionale e Friuli-Venezia Giulia. Rischio gelate tra Piemonte, Lombardia e Veneto ove ci saranno precipitazioni.

Al centro cielo molto nuvoloso sulla Sardegna e regioni tirreniche con deboli precipitazioni sull’isola e dal pomeriggio sul Lazio; seguira’ una graduale estensione della nuvolosita’ anche al settore adriatico con qualche fiocco di neve nel pomeriggio sui rilievi appenninici Abruzzesi; dalla tarda serata ulteriore peggioramento con fenomeni, sempre piu’ diffusi sulle regioni tirreniche.

Al sud al mattino molte nubi compatte su Campania, bassa Calabria e coste tirreniche Siciliane; ampio soleggiamento altrove, in attesa di una graduale intensificazione della copertura nel corso del pomeriggio sulle restanti regioni tirreniche, Molise e Puglia garganica; a tale nuvolosita’ si assoceranno delle deboli precipitazioni dalla serata tra Molise occidentale, Campania e Basilicata tirrenica; atteso qualche debole piovasco serale anche sulla sicilia occidentale. Venti moderati di maestrale sulla Sardegna, con rinforzi sulle bocche di bonifacio; da deboli a localmente moderati dai quadranti meridionali su Liguria, centro peninsulare ed al meridione, ma con decisi rinforzi dalla serata sulle regioni tirreniche centro-settentrionali; deboli variabili altrove.

A Cascina cielo molto nuvoloso con deboli precipitazioni sparse. Neve solo in appennino dai 1200m inizialmente a quote inferiori nei fondovalle.

A cura di Rete Meteo Amatori

massimo.corsini