Incendio Monte Pisano: si stringe il cerchio sui piromani

Calci
Martedì, 9 Ottobre 2018

Nuove indiscrezioni sui possibili responsabili dell’incendio sul Monte Pisano, niente viene lasciato al caso.

Da fonti interne alla Procura di Pisa sembra confermato il sospetto nei confronti di un uomo che con la sua bicicletta si trovava, poco prima dell’inizio dell’”inferno di fuoco”, nella zona che da Caprona va a Montemagno, più o meno in Località Baragaglia.

Forse altri cittadini si sono imbattuti in questa persona e potrebbero dare ulteriori informazioni utili allo sviluppo delle indagini.

Un uomo che però, dai dati raccolti dai Carabinieri, non sembra essere l’unico “pironame”.

Pare che gli inneschi fossero più di uno e che molto probabilmente un complice sia salito verso il Monte, dando inizio all’incendio nella zona de Le Porte e "l’uomo in bici”, dalle immagini in possesso dei Carabinieri della Forestale, non sembra abbia le capacità atletiche di scalare il Monte in poco tempo e far partire il “disastro ambientale” a quella altitudine.

Gli inquirenti stanno vagliando alcune immagini prese da videocamere di sorveglianza e ascoltando testimonianze di cittadini che si trovavano nella zona poche ore prima dell’inizio del disastro.

 

LEGGI ANCHE

Dopo le fiamme il cuore: tutte le iniziative a sostegno del Monte Pisano

Ghimenti e Taglioli a Punto Radio: ora ricostruiamo i nostri monti

900 quintali di olio in meno, e centinaia di migliaia di piante distrutte

Un paesaggio spettrale, in cammino verso il Monte Serra - VIDEO ESCLUSIVO -

A fuoco il Monte Serra. Vasto incendio tra Calci e Vicopisano. A fuoco anche Vecchiano

luca.doni