Le Residenze della Città del Teatro, il 12 e il 13 gennaio tra Icaro e la Gazza Ladra

Cultura e Tempo Libero
Cascina
Mercoledì, 9 Gennaio 2019

Le prime Residenze del Bando #CREA: Azul Teatro e Arca Azzurra presentano due spettacoli innovativi alla Città del Teatro

Azul Teatro e Arca Azzurra sono le prime residenze, tra le sei vincitrici del Bando #CREA  che vi danno appuntamento sabato 12 e domenica 13 gennaio alla Città del Teatro di Cascina.
Il  12 gennaio alle ore 21  Azul Teatro presenta: Icaro, primo allunaggio teatrale di un progetto di e con  Serena Gatti, musiche di Raffaele Natale.
La figura di Icaro non è fedele al mito, ma segue  la versione di Luciano di Samosata in cui Icaro non cade perché, impazzito, ha sfidato il Sole, ma perché,  preso dal terrore della vita , ha preferito volare e morire dentro ai sogni, in un estremo slancio vitale. In questo spettacolo lo cogliamo con uno scheletro d’ali, la sua figura assomiglia a quella di un aeronauta degli anni trenta, uno scienziato pazzo o  un giovane dark disequilibrato; calato nella vita normale, Icaro prova a vivere un’altra possibilità, in un mondo di cui non conosce le leggi. La sua vicenda ci parla del giudizio della società, che condanna chi non rispetta le regole, e del coraggio del tentare, ancora una volta, per vivere.
Una performance poetica e ricca di suggestioni.
Azul Teatro incrocia diverse forme di arte, come teatro, musica, danza, e  poesia.
Il progetto è stato sostenuto in residenza dalla Tenuta dello Scompiglio e da Spam  di  Roberto Castello.

Biglietti intero 13 €, ridotto 10 €, carta dello studente 8 €
 Disponibili in tutte le prevendite Box Office Toscana e Ticketone www.ticketone.it   e presso gli uffici da lunedì a venerdì dalle 10.30 alle 12.30 e mercoledì e venerdì anche dalle 16 alle 19 e un’ora prima dello spettacolo. Info tel 3458212494 biglietteria@lacittadelteatro.it  www.lacittadelteatro.it

Il secondo appuntamento è per domenica 13 gennaio ore 17 (unica replica) per Domenica a Teatro  ed è dedicato ai piccoli con  La Gazza ladra di Francesco Niccolini, regia Emanuele Gamba, una produzione Arca Azzurra | L’asina sull’isola , con la collaborazione della Lele Luzzati Foundation. Uno spettacolo ricco di filastrocche, suoni, ombre e magie, scritto in occasione dei 150 anni dalla morte di Gioacchino Rossini, che racconta come inventò il crescendo, la vera storia di Pico Pico e di come Lele Luzzati divenne un grande creatore di immagini. Se Gioacchino Rossini fosse stato bambino ai nostri giorni, in un mondo brutto e sporco e cattivo, non abbiamo dubbi: avrebbe affidato al suo amico Pico Pico la salvezza del mondo. E non abbiamo dubbio nemmeno che Pico Pico avrebbe coinvolto un esercito di ragazzini in questa opera di salvezza, perché solo i bambini – si sa – possono salvare il mondo. Un’avventura piena di colori che vede protagonisti il piccolo Gioacchino e una gazza ladra, insieme per riportare la vita sul pianeta.

Biglietti intero adulto 7.50 €, bambino 6.50 €;
ridotto convenzioni: adulto 6.50 €, bambino 5  €

 

di Sandy Cioni

redazione.cascinanotizie