Nasce il club Pisani al Nord

Giovedì, 12 Gennaio 2017

Con l’arrivo di Giuseppe Corrado e del suo gruppo torna anche l’entusiasmo dei tifosi. Se da una parte stiamo assistendo alla corsa agli abbonamenti ed ai carnet disponibili anche per chi non ha la tessera del tifoso e non intende farla, accorato è in tal senso l’appello della Curva Nord di ieri a sostenere l’iniziativa sottoscrivendo i carnet, dall’altra rinasce anche la voglia dei tifosi di fondare nuovi club.

E da una iniziativa di Michele Vitagliano, tifoso nerazzurro trapiantato a Milano per motivi di lavoro, che nasce il “Pisa club Pisani al nord”. Un idea nata a Michele durante la prima uscita stagionale a Brescia in occasione della Coppa Italia. Grazie al mondo social sono stati una cinquantina, da Lombardia, Piemonte, Veneto, Friuli e Liguria, i tifosi del Pisa che hanno risposto all’appello.

Le tormentate vicende estivo-autunnali avevano congelato il progetto, che con l’arrivo della nuova proprietà è ripartito di slancio tanto che nella serata dell’11 gennaio lo stesso Vitagliano con Maurizio Bertelli, Francesco Fasulo (celebre per l’annuncio in diretta della firma dal Notaio a Milano) e Alessio Forconi si sono riuniti gettando le basi del nuovo club.

Il nuovo club “Pisani al Nord” nasce con l'obiettivo di raggruppare tutti i tifosi nerazzurri che risiedono nel settentrione italiano per incitare il Pisa quando giocheranno al nord. “Saranno organizzate trasferte, dice Vitagliano, ed il primo obiettivo è quello di essere presenti già a Novara con il nostro striscione”.

Un grosso plauso quindi a questi ragazzi che anche hanno esportato la loro pisanità in giro per l’Italia ma che sentono forte il richiamo dei colori nerazzurri. In bocca al lupo a loro e al nuovo club "Pisani al Nord", club che esce dai confini cittadini e provinciali e che quindi deve riempire d’orgoglio tutti i cuori nerazzurri.

massimo.corsini