Nasce la collana delle pubblicazioni di Casa Nannipieri Arte

Cascina
Domenica, 24 Giugno 2018

Nasce la collana delle pubblicazioni di Casa Nannipieri Arte, fondata dal critico d'arte Luca Nannipieri, con lo scopo di diffondere nel mondo dell'arte e dei media una squadra di artisti (dai classici ai nuovi talenti) che sappiano imporsi sul mercato e sullo scenario nazionale ed europeo per audacia espressiva e sfida artistica.

Le pubblicazioni, diffuse gratuitamente, sono realizzate grazie all'organizzazione di Patrizia Ennas, che cura la casa d'arte, con il coordinamento e il layout di Filippo Lotti, FuoriLuogo Servizi per l'Arte, con il supporto di Cooperativa Paim, Officine Garibaldi, Romano e Manuela Manetti Costruzioni, Banca di Pisa e Fornacette. Stampa Bandecchi & Vivaldi.   

La prima pubblicazione è dedicata alla lingua del secolo, l'Astrazione, in special modo ad un genio pittorico del Novecento, Vinicio Berti, presente in molti musei del Continente (si veda il Museo del '900 di Firenze) e al testimone che oggi più incarna una riflessione viva sull'astrattismo, Alberto Gallingani, il quale ha in programma con Casa Nannipieri Arte due esposizioni nei musei del Portogallo nel 2018 e 2019.

La seconda pubblicazione è dedicata a Massimiliano Precisi, l’artista amato dal Teatro del Silenzio del tenore Andrea Bocelli, che ha da poco concluso una mostra a Milano alla galleria Artbahnhof, con in calendario un'esposizione a Basilea.

La terza pubblicazione è dedicata a Jano Sicura, artista siciliano, trasferitosi poi in Germania, che ha una lunga elencazione di mostre presso gallerie e musei nelle città di Stoccarda, Schwaebisch, Monaco, Berlino, Francoforte, Ginevra, Bielefeld, Hagenring, Palermo, e, da ultimo, nel 2018, al Museo Maon di Rende (Cosenza).

La quarta pubblicazione è un volume di pregio, dedicato all'arte ambientale di Stefano Tonelli e alle sue collaborazioni con il Premio Nobel José Saramago, con Gillo Dorfles, Mario Mulas, Ermanno Olmi.  

Le successive uscite, già in programma nei prossimi mesi, riguardano artisti che si sono ugualmente imposti sul palcoscenico della ricerca e della sperimentazione espressiva nazionale.

Per info: ufficiostampa.nannipieri@gmail.com

Fonte Casa Nannipieri

redazione.cascinanotizie