Si presenta la Giunta Comunale di Cascina

Cascina
Mercoledì, 6 Luglio 2016

Sette assessorati, due donne, cinque uomini e una Sindaca. E' stata presentata ufficialmente la squadra che supporterà Susanna Ceccardi alla guida del Comune di Cascina. "E' una Giunta dalle forti competenze che deve da subito carburare", così esordisce la neo eletta Sindaca della Lega Nord.

I sette assessorati sono stati assegnati tenendo ben conto degli equilibri interni alla coalizione di centro destra.

Vicensindaco  e Assessore all'Ambiente con deleghe anche per quanto riguarda la viabilità, la protezione civile, i trasporti e la mobilità, le frazioni, la tutela idrogeologica e lo sport è Michele Parrini, già candidato Sindaco con la Lista Progetto Cascina che al ballottaggio ha appoggiato la Ceccardi nella corsa alla conquista del Comune.

La questione che resta aperta sarà quella della surroga di Parrini con Fabio Poli, esponente socialista cascinese che dovrà appoggiare una giunta di centro destra.

Assessore all'Urbanistica è stato chiamato da Pisa Gino Logli, in quota Forza Italia che si occuperà anche di edilizia pubblica ed edilizia privata.

Esponenti della Lega Nord nominati assessori,anche in virtù del grande numero di preferenze ottenute, sono Donatella Legnaioli come Assessora al Personale, affari generali, Polizia Municipale, servizi demografici e Edoardo Ziello, Assessore al Welfare con deleghe su politiche della casa, digitalizzazione e innovazione, servizi socio sanitari, politiche giovanili, trasparenza e semplificazione amministrativa e sicurezza del lavoro.

Sempre in quota Lega Dario Rollo, Assessore al Bilancio, deleghe alle risorse economiche e finanziarie, programmazione e controllo, patrimonio, società partecipate e governance locale e progettazione europea.

 Il nome che era già noto è quello di Luca Nannipieri come Assessore alla Cultura con deleghe anche in tema di tradizioni del territorio, scuola, rapporti con l'università, associazionismo, promozione turistica.

Infine l'ultima sorpresa, l'Assessora che ancora non era stata annunciata, in quota Fratelli d'Italia, Sonia Avolio, Assessora al Commercio e alla Produttività con deleghe anche in materia di merito e sussidiarietà, disabilità, artigianato, rapporti con associazioni di categoria, tutela dei consumatori e politiche di sviluppo delle PMI.

"Questa sara una Giunta che dovrà lavorare molto per cambiare il volto a una città che aspetta questo momento da troppi anni. Cascina dovrà dialogare con anche i Comuni pisani dell'area, non ho preconcetti relativamente a progetti di area, basta che siano realmente concreti e portino a sinergie di efficenza e risparmio dei servizi erogati ai cittadini".

La Sindaca Susanna Ceccardi si è tenuta le competenze in materia di politiche per la sicurezza e decoro urbano.

La presentazione della Giunta è avvenuta nella Sala Consiliare da dove è scomparsa la bandiera del Popolo Saharawi, una comunità depredata del proprio territorio che da decenni attende che sia applicata una risoluzione dell'ONU che attribuisce a loro la terra ai confini tra Marocco, Algeria, Mali e con cui Il Comune di Cascina intrattiene rapporti di solidarietà da ormai molti decenni, ricordiamo i tanti bambini saharawi che ogni estate sono giunti sul nostro territiorio per poter trascorre alcune settimane fuori dai campi profughi dove purtroppo vivono i Saharawi da troppo tempo, la riposta della Sindaca sulla scomparsa della bandiera: "Stiamo rivedendo tutto l'arredo del Palazzo Comunale", ed hanno inziato dalla bandiera di un popolo oppresso che attende giustizia.

luca.doni