Raccolta alimentare Coop. tante le associazioni coinvolte

Pontedera
Mercoledì, 10 Ottobre 2018

Avrà luogo sabato 13 ottobre per tutto il giorno nei negozi e supermercati COOP di Pontedera, Bientina, Ponsacco e Fornacette la Raccolta alimentare. L'appuntamento che ha luogo due volte l'anno, a primavera ed in autunno, è organizzato dalla "Fondazione Il Cuore si scioglie", dalla Sezione Soci Coop Valdera, dai Comuni di Pontedera, Ponsacco e Bientina e dalle associazioni  di volontariato presenti nei rispettivi territori. Una intera giornata nel corso della quale i volontari presidiano gli ingressi e le uscite dei supermercati, raccogliendo dai clienti le offerte costituite da beni di prima necessità e a lunga scadenza. L'ultima Raccolta Alimentare ha fruttato donazioni in beni alimentari pari a 9.519 Kg,  dei quali 4.808 raccolti nelle Coop di Pontedera e Fornacette, 2.526 a Bientina e 2.185 a Ponsacco.

Per questo ottimo risultato Unicoop ha già erogato un contributo di 4.690 euro in buoni che verranno presto consegnati alle associazioni di volontariato. Un ossigeno importante per chi ogni settimana assiste le famiglie più povere. I beni raccolti e acquistati attraverso i buoni vengono infatti redistribuiti, nelle settimane successive, dalle associazioni stesse alle famiglie indigenti del territorio  attraverso i cosiddetti pacchi spesa.

A Bientina per questo è attiva l'Associazione "Lunperlatro" che ha un Centro di distribuzione in via Vittorio Veneto, mentre a Ponsacco uno dei punti principali di distribuzione è la Caritas che gestisce anche una mensa e un dormitorio per i più bisognosi. A Pontedera il panorama delle associazioni a sostegno dei bisognosi è ancora più variegato e prevede cinque punti di distribuzione dei pacchi alimentari (due gestiti dalla San Vincenzo dei Paoli, uno dalla Chiesa Fonte di Vita, uno dalla Mirericordia e uno dalla Croce Rossa), la mensa gestita dalla Misericordia, la Casa del Volontariato gestita da Croce Rossa, uno sportello di ascolto organizzato da Caritas e un Centro gestito dal Movimento per la Vita che fornisce aiuti e alimenti specifici per donne incinte e famiglie con bambini fino a due anni.

Una realtà ricca e complessa che viene coordinata attraverso il Tavolo del Cibo promosso dall'Assessorato al Sociale del Comune di Pontedera.

redazione.cascinanotizie