San Silvestro al Teatro delle Sfide di Bientina

Bientina
Giovedì, 29 Dicembre 2016

Guascone Teatro non si ferma mai, addirittura raddoppia per San Silvestro, due spettacoli, brindisi, possibilità di cenare nei due teatri gestiti dall'associazione teatrale bientinese. Se a Casciana Terme-Lari al teatro Verdi sarà di scena la comicità pura, gli acrobati, al Teatro delle Sfide di Bientina è in programma lo spettacolo comico “Un anno vissuto pericolosamente”. Trucchi e facili soluzioni per vivere al di sopra delle proprie possibilità. Di e con Michele Crestacci. Musica dal vivo di Giulia Pratelli. Nel teatro di Bientina ancora riecheggiano le risate degli scorsi festeggiamenti di San Silvestro. Quest’anno arriva un comico strepitoso, conosciuto al popolo di Utopia del Buongusto ed ancora un po’ troppo poco al resto del mondo.

 

Michele Crestacci è un fuoriclasse un comico che ha nelle sue corde i geni della comicità abrasiva ed immediata, popolare ma anch raffinata e sottile. Un attore  preparatissimo ed istintivo, capace ogni volta di conquistare il pubblico e di accompagnarlo in un percorso verso il surreale. I grandi comici toscani garantiscono per lui. È stato un anno vissuto pericolosamente il  2016 e siamo allo stremo delle forze. C’è bisogno di un ultimo sprint per arrivare al trentuno/dodici/duemiladiciassette. Ancora infinite sfide e vicissitudini. Un concentrato di storie e cabaret esilarante,si alternano  musica inedita e canzoni popolari interpretate  dalla bella e brava Giulia Pratelli Giovane cantautrice toscana apprezzata da artisti come Fiorello, Ruggeri, Grazia Di Michele. Piccola ciliegina sulla torta per una serata felice in compagnia di ottimi artisti. Se si vuole si può abbine una cena alle 20.00 alla caratteristica Locanda del Boccio ad euro 30. Ingresso spettacolo, 25,00 euro adulti, 15,00 euro bambini.

In tutti i casi allo scoccare della mezzanotte verranno serviti dolci artigianali ed ottimi spumanti italiani

 

Per informazioni: 328 0625881 - 320 3667354 – info@guasconeteatro.it - www.guasconeteatro.it

luca.doni