Tenta di incendiare un autolavaggio, arrestato

San Giuliano Terme
Martedì, 4 Settembre 2018

La notte scorsa i militari delle Stazioni di Calci e San Giuliano Terme hanno arrestato un egiziano di 35 anni, domiciliato in Pisa, per danneggiamento seguito da incendio.

Lo straniero aveva infatti dato alle fiamme, intorno alle 22 di ieri sera, in via delle Foibe a San Giuliano Terme, una Fiati Sedici, in uso al proprietario e gestore di un autolavaggio, sito in via Provinciale Calcesana.

I carabinieri, prontamente intervenuti sul posto, su chiamata dei Vigili del Fuoco sopraggiunti poco prima, hanno accertato che l'uomo aveva poco prima tentato di incendiare anche un’altra macchina, una fiat Panda intestata al figlio dello stesso proprietario e, successivamente, aveva raggiunto la stessa sede dell’autolavaggio, per incendiare altre suppellettili.

Raggiunto sul posto, l’egiziano è stato sorpreso con due bottiglie di liquido infiammabile e, per questo, tratto in arresto. Dopo le formalità di rito, l’arrestato, che ha peraltro ammesso le proprie responsabilità, è stato rimesso in libertà, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria e in ottemperanza alle norme di attuazione del Codice.

(foto d'archivio)

luca.doni