Vecchiano, accordo con la Provincia. Sì alla rotatoria de La Baccanella

Vecchiano
Sabato, 23 Giugno 2018

Siglato giovedì 15 giugno presso la Provincia di Pisa dal sindaco di Vecchiano Massimiliano Angori e dal consigliere provinciale delegato Sergio Di Maio, sindaco di San Giuliano Terme, l’accordo di programma per la progettazione della rotatoria per l’adeguamento dell’intersezione tra la S.P. 10 Vecchianese e la S.P. Lungomonte Pisano, rotatoria che sorgerà in località La Baccanella.

Abbiamo raggiunto questo importante risultato, propedeutico all’approvazione del progetto esecutivo dell’opera, grazie anche all’assiduo impegno relativamente a questa tematica da parte di due Consiglieri provinciali, la Consigliera vecchianese Sara Agostini e il Sindaco Di Maio”, afferma il sindaco Massimiliano Angori.

Ricostruiamo la vicenda. “Nel 2008 la Provincia di Pisa aveva predisposto uno studio di fattibilità per la realizzazione di una rotatoria, quale adeguamento dell'intersezione suddetta, con l'obiettivo di migliorare la sicurezza della circolazione stradale, grazie ad una ottenuta riduzione della velocità e alla prevista migliore fluidità del traffico, perseguendo, al contempo, l’obiettivo ambientale consistente nella prevista riduzione delle emissioni inquinanti e sonore. Ad oggi l'opera non è stata realizzata per mancanza di risorse economiche, situazione sicuramente resa più difficoltosa a seguito della riforma delle Province”, aggiunge il primo cittadino.

Nonostante ciò l'amministrazione comunale di Vecchiano ha sollecitato il completamento del lavoro di progettazione avviato dagli uffici provinciali nel 2008, in modo da poter disporre di un progetto completo e aggiornato che consenta la ricerca di finanziamenti a scala territoriale ed amministrativa anche sovra-provinciale: funzionali a dare uno slancio rinnovato alla vicenda sono stati anche il dibattito politico attivatosi in più occasioni in consiglio comunale con interpellanze ed ordini del giorno votati anche all'unanimità, durante lo scorso autunno, e la stessa corrispondenza del sindaco di Vecchiano, con cui è stata sollecitata la ripresa dell'attività di progettazione dell'opera.

L'opera sarà finanziata con risorse dell'Amministrazione Provinciale, se disponibili, o mediante ricorso a fonti di finanziamento a scala territoriale superiore che entrambi gli Enti sottoscrittori dell’accordo si impegnano a ricercare”, spiega il sindaco di San Giuliano Terme e consigliere provinciale Sergio Di Maio, direttamente impegnato nel promuovere l’accordo tra la Provincia di Pisa ed il Comune di Vecchiano .

Auspichiamo, come Sindaci di due territori limitrofi, che dopo la firma di questo atto l’approvazione del progetto esecutivo segua un iter spedito vista la strategicità logistica che verrà a rappresentare la rotatoria in questione. L’intersezione tra la via Provinciale Vecchianese n. 10 e la Via Provinciale Lungomonte Pisano n. 30, in prossimità del Ponte di Pontasserchio e ricadente nel Comune di Vecchiano, infatti, costituisce un nodo viario strategico, essendo interessato quotidianamente da consistenti flussi veicolari, con elevati picchi di volume veicolare nelle fasce orarie coincidenti con l'orario di entrata ed uscita delle scuole e dei luoghi di lavoro”, conclude il sindaco Di Maio.

Fonte Ufficio stampa Comune di Vecchiano

redazione.cascinanotizie