Vecchiano, il sindaco Massimiliano Angori fa fa il punto sulla sicurezza. "Grazie di cuore alle forze dell'ordine"

Vecchiano
Venerdì, 30 Dicembre 2016

Massimiliano Angori, sindaco di Vecchiano, a poche ore dalla fine dl 2016 fa il punto della situazione sulla sicurezza nel Comune vecchianese e ringrazia i carabinieri di Migliarino e il comando provinciale dei carabinieri, autori di un recente blitz antidroga

Di pochi giorni fa l'ennesima oprazione antidroga condotta carabinieri sul territorio vecchianese (nella pineta di Migliarino Pisano), intervento che ha portato "al fermo di alcune persone dedite allo spaccio di sostanze stopefacenti". "Alle forze dell’ordine - dice Massimiliano Angori - quindi, ancora un grazie di cuore a nome di tutta la nostra comunità”.

 

Di seguito il testo integrale del comunicato del Comune di Vecchiano circa

Un ringraziamento al Comando Provinciale dei Carabinieri, il futuro della Caserma di Migliarino e un contributo per la videosorveglianza: il Sindaco Angori fa il punto sulla sicurezza

“Un sentito ringraziamento ai Carabinieri di Migliarino e al Comando Provinciale dei Carabinieri per il blitz antidroga condotto nei giorni scorsi nella pineta di Migliarino. I militari hanno, infatti, messo in atto un intervento coordinato nella nostra zona boscata, contraddistinguendosi, come di consueto, per coraggio ed impegno, un’operazione che ha portato al fermo di alcune persone dedite allo spaccio di sostanze stupefacenti. Alle forze dell’ordine, quindi, ancora un grazie di cuore a nome di tutta la nostra comunità”. 

Con queste parole il Sindaco Massimiliano Angori interviene sul blitz portato a compimento dai Carabinieri sul territorio locale: ma numerose sono le novità di questi ultimi giorni, sempre in tema di sicurezza.

“La nostra Amministrazione Comunale è intenzionata a curare la progettazione e la successiva realizzazione dei lavori di adeguamento della caserma dei Carabinieri di Migliarino: l'opera è stata inserita nel piano triennale delle opere pubbliche adottato dalla Giunta Comunale con delibera n. 144 del 17/10/2016 e sarà realizzata a seguito della sottoscrizione dell'accordo Stato-Comune”, spiega il primo cittadino. “Un presidio quotidiano dei Carabinieri, infatti, garantito anche dalla presenza di una caserma sul territorio, costituisce per l'Arma, per la Prefettura e per il Comune, una condizione irrinunciabile per una realtà come quella vecchianese”, aggiunge il Sindaco Angori.

Di questi ultimi giorni, un’altra buona notizia: “La Regione Toscana ci ha accordato un cospicuo finanziamento relativo ad uno degli step progettuali per il rafforzamento della sicurezza nella zona industriale, e, nello specifico, dedicato alla realizzazione di un impianto videosorveglianza.

Nel mese di gennaio, pertanto, l’Amministrazione Comunale convocherà gli imprenditori della zona industriale per proseguire la messa a punto dell’ipotesi progettuale”, afferma ancora il Sindaco Angori. “Si tratta di un progetto ambizioso, elaborato in sinergia tra il nostro Comune e gli industriali della zona, che, peraltro, vedrà la partenza operativa del primo step già dal prossimo 1o febbraio 2017, con l’entrata in vigore della ZTL nell’area”.

Insomma, l’impegno per la sicurezza del territorio da parte dell’Amministrazione Comunale è accompagnato da azioni concrete: “Lo abbiamo detto più volte, e lo ribadiamo con ancora più determinazione, dopo i primi sei mesi di legislatura: terremo alta la guardia per la sicurezza della nostra comunità, è un impegno preciso del nostro programma di mandato”, conclude il primo cittadino. 

carlo.palotti