Vecchiano, Odg per la pace in Siria

Vecchiano
Mercoledì, 4 Gennaio 2017

Il Consiglio Comunale di Vecchiano ha approvato all’unanimità, nella seduta dello scorso 23 dicembre, un Ordine del Giorno in sostegno ad una risoluzione pacifica del conflitto siriano.

“Il conflitto civile, nato in Siria nel 2011, ha ormai da tempo assunto dimensioni disumane ed incontrollate: abbiamo pertanto deciso di sottoscrivere questo documento, sentendo, prima di tutto, come persone, e poi come amministratori, la necessità di manifestare la nostra vicinanza al popolo Siriano”, afferma il Sindaco Massimiliano Angori.

“In quei luoghi non esiste più vita, viene negato ogni diritto e si assiste, impotenti, ad una regressione dell’umanità, afflitta da continue carneficine”, aggiunge l’Assessora alle Pari Opportunità Lara Biondi, che ha proposto l’ordine del giorno all’assemblea consiliare e prosegue: “per questi motivi, riteniamo indispensabile compiere un atto concreto come amministratori locali, invitando il nostro Governo, anche in considerazione dell’esperienza maturata in ambito internazionale dal Presidente del Consiglio Gentiloni, a farsi promotore presso le istituzioni internazionali e sovranazionali per una rapida risoluzione della crisi umanitaria”,

massimo.corsini