Vecchiano, un successo lo stage di karate con il Maestro Lefevre

Vecchiano
Martedì, 10 Gennaio 2017

Medaglia d’oro ai campionati mondiali di Monaco nel 2000, un argento ai campionati mondiali di Monaco nel 2002, due bronzi ai campionati mondiali del 1996 a Sun City e del 1998 a Rio de Janeiro, due ori ai campionati europei del 1998 a Belgrado e del 1999 a Euboea, quattro bronzi ai campionati europei del 1997 a Tenerife, del 2000 a Instanbul, del 2003 a Brema in due categorie, cintura nera 6° dan, uno dei tecnici più importanti nel panorama mondiale: stiamo parlando del belga Junior Lefevre, protagonista dello stage di karate agonistico di kumite, tipo di combattimento uno contro uno,, che si è svolto a Vecchiano il 7 e 8 gennaio. L’evento è stato realizzato grazie all’impegno della ASD SHINGITAI PISA, il cui presidente è Daniele Marcianelli, con il patrocinio del Comune di Vecchiano, rappresentato, per l’occasione, dal Sindaco Massimiliano Angori e dall’Assessore allo sport Andrea Lelli, e con la collaborazione del Comitato Tecnico Regionale della Toscana presieduto dal Maestro Enzo Bertocci.

“Lo stage ha visto la partecipazione, nella giornata di sabato, degli atleti di spicco della Regione Toscana, che hanno avuto l’occasione di effettuare un allenamento di alto livello in vista del prossimo Campionato Italiano a Rappresentative Regionali”, ha detto il Sindaco Massimiliano Angori. “Nel pomeriggio, il Maestro Lefevre ha tenuto uno stage più versatile che ha visto protagonisti i bambini dello SHINGITAI i quali hanno, così, avuto l’occasione di allenarsi con uno dei massimi esponenti del Karate mondiale”, spiega l’Assessore allo Sport, Andrea Lelli, che prosegue: “La giornata di domenica, inoltre, è stata dedicata ad un allenamento open, con atleti provenienti da ogni parte d’Italia, i quali hanno potuto misurarsi con tecniche ad alto coefficiente di difficoltà”.

Più che positivo il bilancio dell’evento, che ha soddisfatto sia gli atleti intervenuti sia il numeroso pubblico presente. Tutto questo è stato reso possibile, oltre che dall’impegno dei sopracitati, dal lavoro dei consiglieri della ASD SHINGITAI PISA, nelle persone di Giovanni Bertocchini, Luca Filippi, Claudio Corti, Alessandro Arpagaus, Alessandro Ghiara, Umberto Barletta e Chiara Sbrana.

 

massimo.corsini