Il teatro torna con "Sentieri" dentro il Parco di San Rossore

Cultura e Tempo Libero
PISA e Provincia
Martedì, 10 Settembre 2019

Sentieri#7 torna a San Rossore per svelare un altro luogo di grande bellezza, grazie ad una performance itinerante e immersiva che, tra teatro, arte, musica e danza, porterà i partecipanti in una suggestiva passeggiata di notevole interesse ambientale, paesaggistico e architettonico, fino a raggiungere la 'Palazzina', edificio di epoca sabauda immerso in un'area protetta della Tenuta, una struttura da riscoprire e valorizzare.

Posti limitati ad un massimo di 30 per replica per garantire un’esperienza immersiva. Appuntamento sabato 21 e domenica 22 settembre, sabato 28 e domenica 29 settembre, sabato 12 e domenica 13 ottobre; ogni giorno tre spettacoli alle 11, 15 e 16.45. Necessaria la prenotazione: form sul sito http://www.azulteatro.com/prenotazioni-sentieri/, telefono  333/3061368 (anche whatsapp), mail sentieri.prenotazioni@gmail.com.

Sentieri, giunto alla settima edizione, è un progetto di Azulteatro il cui obiettivo è la valorizzazione delle bellezze architettoniche, naturali e paesaggistiche del territorio. Lo spettacolo, ideato e diretto da Serena Gatti e Raffaele Natale, condurrà gli spettatori in una suggestiva passeggiata di notevole interesse ambientale, paesaggistico e architettonico, avvalendosi di molteplici forme espressive come musica, teatro, danza, poesia e performing art per un totale di 10 attori. Con lo strumento del teatro, della poesia e della musica, Azulteatro lavora a partire dallo spazio che incontra, creando uno spettacolo originale, un evento unico e irripetibile in altri spazi, nato e allestito sul posto e non semplicemente riadattato. Il luogo, oltre a essere la scena nella quale si svolge la performance, è anche la musa che ispira la creazione e ne diviene parte integrante, con i suoi suoni, paesaggi, architetture, le memorie che conserva, le visioni che evoca. L’obiettivo è riaccendere la curiosità verso il patrimonio ambientale e dei beni culturali grazie all’arte dal vivo.

Biglietto 15 euro, ridotto (bambini fino a 10 anni) a 10 euro, gratuito bambini fino a 5 anni. Il pubblico sarà accolto presso il Centro Visite di San Rossore e trasportato mediante navetta, con il contributo di 1 euro da aggiungere al costo del biglietto. Si consiglia di arrivare almeno 20 minuti prima dell’ inizio della performance; lo spettacolo è itinerante, sono consigliati abbigliamento e scarpe comode, la durata è di un'ora circa.

Ideazione e direzione: Serena Gatti e Raffaele Natale. Con: Cristiana Bernardi, Sabrina Brenni, Amalia di Noto, Evelyn Engelhard, Matteo Fulgaro, Zsòfia Gymesi, Antonella Malavolti, Lucia Pistelli, Maura Zannini, Sophie Thirion. Assistenti: Daniele Palagi, Serena di Sanzo, Simone Failla. Segno grafico: Dania Puggioni. Segno fotografico: Carla Pampaluna, Simone Buono, Fabrizio Leverone, Stefano Puzzuoli, Katjuscia Fantini. In collaborazione con: Parco Regionale Migliarino, San Rossore e Massaciuccoli, Festa Europea dei Parchi, Università di Pisa Dipartimento Civiltà e Forme del Sapere, Unicoop, Aforisma.
 

 

 

 

 

redazione.cascinanotizie