L'8 dicembre al via la rassegna "Musica docg", tra suoni e degustazione vini

Cultura e Tempo Libero
PISA e Provincia
Martedì, 3 Dicembre 2019

Si inaugura la rassegna “MUSICA D.O.C.G. 2019-2020”, concerti/spettacolo a cura dell’Associazione Ex-Allievi della Scuola Superiore Sant’Anna. Primo appuntamento l’8 dicembre ore 17.00 presso l’Aula Magna dell’Istituto Santa Caterina, piazza Santa Caterina 4, Pisa.

L’ingresso è libero. Lo spettacolo, intitolato “Leonardo da Vinci musicista e vignaiolo” in occasione del 500° della morte del genio, vede la partecipazione  dei fisarmonicisti Ivano Battiston e Massimo Signorini; musiche di Mainerio, Bach, Piazzolla, Battiston e Tiersen.

L’evento eno-musicale, a firma dell’Associazione fiorentina “Chiave di Vino”,  è dedicato a Leonardo per celebrarlo nelle sue vesti inedite di viticoltore, vignaiolo, chef, musicista. Volti e interessi in parte meno conosciuti - ma per questo certamente non meno importanti- rispetto alle ben più famose storie di arte, pittura, invenzioni tecnologiche alle quali ci ha abituato il genio toscano. A raccontare queste storie, attraverso un suggestivo abbinamento di vini del territorio pisano alle musiche eseguite, sarà Flora Gagliardi.

“L’esistenza di un Leonardo viticoltore -spiega Susanna Parretti, ideatrice insieme alla sorella Patrizia, di Chiave di Vino- è una realtà storica di grande interesse attuale. Basti pensare a cosa significa oggi parlare di vino e di alimentazione: risorse economiche ma, sempre di più, valori fondanti della nostra identità e veicoli di immagine con cui comunichiamo al mondo le eccellenze del nostro territorio. Per noi, dunque, parlare di Leonardo viticoltore in chiave di vino sarà il modo migliore per celebrare le tante storie di successo di cui la Toscana in primis ma poi l’Italia intera è ricca e ancora tutta da scoprire”.

“Da anni lavoriamo per portare i nostri eventi eno-musicali sul territorio, dove ci sia una tradizione da valorizzare, un’eccellenza da celebrare – conclude Susanna Parretti - Questo concerto, inserito in un luogo che fa di storia e innovazione la propria identità istituzionale, e curato da una esperta professionista quale la M° Flora Gagliardi, è sicuramente una tappa importante del nostro più ampio progetto Chiave di Vino; avere la collaborazione di importanti istituzioni territoriali, quali l’Associazione Ex allievi del Sant’Anna, insieme a musicisti di altissimo livello come i professionisti che ci accompagneranno in questo viaggio eno-musicale è la dimostrazione che stiamo lavorando nella direzione giusta.”
Dopo il concerto le aziende di Badia di Morrona, Fattoria di Fibbiano, Tenuta di Ghizzano e Le Palaie (Peccioli) offriranno al pubblico una degustazione dei vini raccontati durante il concerto.
La rassegna di concerti-spettacolo  proseguirà da Gennaio a Ottobre 2020.
Ingresso libero –per informazioni: tel: 050/883226 – 883111 - - exallievi@santannapisa.it  Piazza Martiri della Libertà, 33 - Pisa

redazione.cascinanotizie