"La Natura Investe": dalla tragedia del Monte Pisano, alla collezione di abiti per teenagers

Cultura e Tempo Libero
Cascina
Martedì, 22 Ottobre 2019

Da venerdì 25 ottobre a giovedì 3 novembre la Certosa di Calci ospiterà la mostra di elaborati grafici e una video installazione evocativa del progetto cretivo realizzato in compartecipazione da tre istitituti di diverso ordine: la scuola secondaria D'Aosta di San Frediano a Settimo, il Liceo Artistico Russoli di Cascina e l'Istituto post diploma Modartech di Pontedera

Questa mattina, martedì 22 ottobre, è stato presentato alla stampa il progetto “La Natura Investe”, finanziato dal Bando Regionale “Piano triennale delle arti 2018-2019” e nato come risposta creativa alla tragedia dell’incendio del Monte Pisano dello scorso anno.

Dal disegno dal vero di animali e piante alla creazione di una collezione di abiti per teenagers, un progetto in verticale che ha visto impegnati gli alunni di tre ordini di scuole, secondaria di I e II grado e università, uniti in un percorso creativo durato quasi un anno i cui risultati saranno esposti alla Certosa venerdì 25 ottobre alle ore 16.

La mostra di elaborati grafici in diverse tecniche avrà luogo nella galleria dei Cetacei, mentre nei locali della Certosa monumentale sarà realizzata una video installazione evocativa e immersiva.  La mostra resterà aperta dal 25 ottobre al 3 novembre dalle 16 alle 18.

Il percorso è partito con i disegni degli alunni dell'Istituto Comprensivo De André di San Frediano a Settimo, acquerelli realizzati dal vero di animali e piante del Monte Pisano, disegni che sono stati rielaborati dai ragazzi del Liceo Artistico Russoli di Cascina che li hanno stilizzati e ne hanno prodotto motivi decorativi per tessuti.

Infine le studentesse dell'Istituto post diploma Modartech di Pontedera hanno usato questi motivi decorativi come se fossero stoffe per ideare una collezione di abiti per teenagers.

Tre ordini di scuole, tre step creativi, un grande cooperazione tra diverse realtà del territorio per ricordare che da sempre, da secoli, è la Natura che ci Investe e per questo bisogna averne cura.

Docenti coinvolti. Duca D'Aosta - Ic De André: Irene Poli (Arte e immagine) ideatrice e coordinatrice del progetto, Lia Pala (italiano) e Franca Brancatisano (sotegno). Liceo Artistico Russoli: Gabriella Cavaliere (Discipline pittoriche) responsabile del progetto per il liceo e Guglielmina Luperini (sostegno). Istituto Modartech: Deborah Bellucci  e Gianni Bicchi (docente corso Fashion Design) responsabili del progetto per Modartech

redazione.cascinanotizie