Libri-Liberi, da San Frediano un progetto per tutta la provincia

Cultura e Tempo Libero
Cascina
Lunedì, 21 Dicembre 2020

Nato dall'idea di Simone Birindelli, segue l'esempio di altre iniziative simili per lo scambio e la condivisione del sapere e della cultura

Postazioni fisse dislocate nei parchi e nelle zone di passaggio di Pisa e provincia. Nasce a San Frediano a Settimo, nel comune di Cascina, l'idea di "Libri-Liberi", l'installazione di "casette" per il BookCrossing e per la diffusione del sapere e della cultura a costo zero.

Il progetto, pensato dal 40enne Simone Birindelli, impiegato, vorrebbe insediarsi sul territorio provinciale con la messa in uso di "casette" per lo scambio di libri e la posa a terra di panchine per la lettura. Tra le sedute individuate per la realizzazione del progetto culturale, anche quelle dedicate alle persone con disabilità motoria.

Una delle prime "casette" BookCrossing - spiega Birindelli - potrebbe trovare posto in Corso Matteotti a Cascina. "So che questo non è un buon momento, ma credo anche che se iniziamo a progettare qualcosa, sarà poi più semplice attuarlo. Ed io ci credo. Probabilmente - conclude Simone Birindelli - dovremmo fare i conti con l'inciviltà di alcune persone. Questa iniziativa, magari, aiuterà tutti noi a combatterla. Dobbiamo tornare al piacere della lettura".

redazione.cascinanotizie