Musei di Volterra: visite didattiche online per le scuole

Cultura e Tempo Libero
VOLTERRA - VALDICECINA
Martedì, 2 Marzo 2021

Musei ancora chiusi al pubblico, ma aperti, almeno in forma virtuale, per le scuole

"A Volterra la cultura non si ferma - dichiarano l'assessore alle culture Dario Danti e l'assessora all'istruzione Viola Luti - anche in una fase difficile di emergenza sanitaria, il Comune di Volterra, in collaborazione con le cooperative Itinera e coop.Culturre, propone percorsi didattici a tema on line rivolti alle scuole primarie e secondarie di primo grado per promuovere la conoscenza del patrimonio artistico e archeologico del territorio in particolare del Museo etrusco Guarnacci e della Pinacoteca. L’obiettivo - continuano gli assessori - è mantenere aperto ed attivo il rapporto tra scuola e museo con un collegamento che sebbene a distanza possa comunque contribuire ad ampliare il panorama dell’offerta educativa, mettendo in campo nuove modalità di interazione e di approfondimento culturale nell’attesa di poter nuovamente accogliere bambini e ragazzi nelle sale espositive".

Articolazione incontro: un operatore didattico coordinerà l’incontro attraverso la proiezione di video e/o immagini e stimolerà la partecipazione attiva dei ragazzi stimolando interventi ed approfondimenti. Al termine di ogni attività didattica a tema verranno inviate agli insegnanti le schede didattiche relative al percorso.

Staff didattica: le attività sono progettate e gestite da personale qualificato della cooperativa Itinera con competenze in storia dell’arte e didattica.

Per informazioni e prenotazioni: contattare la segreteria didattica itinera tel.0586/894563 da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18 oppure inviare una richiesta alla mail della segreteria didattica Itinera didatticavolterra@itinera.info specificando la scuola, la classe, il n. degli alunni ed il percorso di interesse. Sarete contattati per concordare giorno ed orario dell’attività didattica a distanza. L’attività didattica è gratuita per le prime 10 classi

 

Di seguito i percorsi tematici.

MUSEO ETRUSCO GUARNACCI

Sulle tracce degli etruschi
Il Museo Guarnacci di Volterra è uno dei più antichi musei pubblici d’Europa e rappresenta una delle collezioni di antichità etrusche tra le più importanti che esistano al mondo. Al suo interno sono conservati capolavori assoluti dell’arte etrusca come l’Urna degli Sposi, la stele del guerriero Avile Tite e l’Ombra della Sera che con le sue forme allungate e il suo fascino unico è considerata tra gli emblemi della produzione artistica etrusca.

Percorsi didattici sul Museo:
I SEGRETI DELLA SCRITTURA ETRUSCA

Destinatari: ultimo ciclo scuola primaria/scuola secondaria di primo grado
Durata attività: 1,5 h circa
Visita del Museo etrusco Guarnacci attraverso la proiezione di un virtual tour delle principali sale espositive. Scopriremo da vicino le celebri urne funerarie, la celebre opera l’Ombra della Sera, e molti altri capolavori dell'arte etrusca. A seguire approfondimento sui segreti e le particolarità della scrittura etrusco e condivisione di un tutorial per insegnare ai bambini come scrivere il proprio nome nella lingua di questo misterioso popolo e decorare una maglietta che rappresenterà il ricordo dell’esperienza didattica.

IL BANCHETTO ETRUSCO
Destinatari: ultimo ciclo scuola primaria/scuola secondaria di primo grado
Durata attività: 1,5 h circa
Visita del Museo etrusco Guarnacci attraverso la proiezione di un virtual tour delle principali sale espositive. Scopriremo da vicino le celebri urne funerarie, la celebre opera l’Ombra della Sera, e molti altri capolavori dell'arte etrusca. Tema del percorso il banchetto etrusco, vera e propria cerimonia, momento sociale significativo per l’antica comunità, caratterizzato dall’utilizzo di particolari forme ceramiche. A seguire approfondimento attraverso schede didattiche e documenti.

PINACOTECA E MUSEO CIVICO

I tesori dell’arte
La Pinacoteca è ospitata all’interno del palazzo Minucci Solaini, uno splendido edificio rinascimentale con corte interna nel cuore della città. L’esposizione comprende dipinti su tela e su tavola dal XII al XVIII secolo, tra i quali opere di Taddeo di Bartolo, Benvenuto di Giovanni, Luca Signorelli, Domenico Ghirlandaio (Cristo in Gloria), e Baldassarre Franceschini detto il Volterrano. Di eccezionale rilievo è la Deposizione dalla Croce dipinta dal Rosso Fiorentino nel 1521, mirabile esempio del manierismo fiorentino.

Percorso didattici sul Museo:
ROSSO FIORENTINO E LA MAGIA DEL COLORE

Destinatari: ultimo ciclo scuola primaria/scuola secondaria di primo grado
Durata attività: 1,5 h circa
Il colore è uno dei protagonisti della Pinacoteca; qui molti dipinti mostrano la potenza di questo mezzo espressivo. Visiteremo attraverso un video la pinacoteca di Volterra immergendosi all'interno delle sue sale alla scoperta dei suoi capolavori. A seguire approfondimento attraverso alcune schede didattiche incentrate sulla storia del colore e sugli strumenti utilizzati un tempo dagli artisti.
Proveremo a reinterpretare il dipinto della Deposizione, ogni studente personalizzerà la propria parte del dipinto per poi riunire il tutto in un grande puzzle. Il risultato del lavoro verrà poi pubblicato sulle pagine social dei Musei di Volterra.

redazione.cascinanotizie