Più di due milioni di euro in arrivo per la Certosa

Cronaca
Politica
Cultura e Tempo Libero
Calci
Lunedì, 4 Gennaio 2016

Altri 2.100.000 euro arrivano dal MIBACT (Ministero Beni Culturali) per la Certosa di Calci. La buona notizia arriva proprio all’inizio dell'anno del 650esimo dalla fondazione del complesso monumentali tra i più visitati della provincia. Lo stanziamento nel nuovo programma triennale di finanziamenti annunciato dal Mibact. Ne beneficeranno, ancora una volta, la biblioteca di piazza Cavalleggeri e il prestigioso istituto di restauro fiorentino, ma anche, per esempio, la Certosa di Calci, nel pisano, alle prese con la necessità di lavori urgenti di ristrutturazione del tetto, le Cappelle Medicee e la Galleria dell'Accademia, l'antiquarium di Villa Corsini a Castello, l'eremo di Camaldoli in Casentino. «Si tratta di un investimento di 300 milioni di euro per 241 interventi in tutta Italia – ha spiegato il ministro Dario Franceschini – che conferma quanto la cultura sia tornata al centro della politica nazionale. Dall'arte all'archeologia, dalle biblioteche agli archivi, dai musei alle eccellenze del restauro, non c'è settore dei beni culturali che non stia ricevendo un impulso significativo in termini economici e politici da questo governo». Soddisfazione del sindaco di Calci Massimiliano Ghimenti che ha prontamente comunicato la notizia ai cittadini dal proprio profilo facebook.

elisa.bani