Vicopisano: annullata la Festa Medievale, ma è solo un arrivederci

Cultura e Tempo Libero
Vicopisano
Sabato, 22 Agosto 2020

Sabato 5 e domenica 6 settembre l'associazione che organizza l'attesissimo evento di fine estate, animerà le vie del borgo medievale con giochi di luci e figuranti. Nesti: "Decisione dolorosa, ma inevitabile. Adesso le priorità sono altre"

La 25a edizione della Festa Medievale di Vicopisano, attesa per il 5 e 6 settembre 2020, è annullata a causa del Covid-19. Ad annunciare la decisione presa dal consiglio dell'Associazione organizzatrice, è il suo presidente, Giampiero Nesti.

"Abbiamo dovuto prendere questa dolorosa decisione alla luce delle disposizioni in merito alla prevenzione da contagio Covid-19 - spiega Nesti – . Abbiamo deciso di fermarci per la sicurezza di tutti: organizzatori, volontari e il numeroso pubblico che ogni anno ci onora della sua presenza. Le priorità adesso sono altre e la Festa Medievale saprà fermarsi e aspettare, per tornare più bella il prossimo anno. È una scelta dolorosa ma inevitabile".

Vicopisano, famosa per il suo centro storico medievale perfettamente conservato, capace di regalare suggestive atmosfere che ben si prestano alla rievocazione storica della Festa Medievale, rinuncia, per tutelare la salute di tutti, ad un altro grande evento, perla del suo calendario estivo. Erano già moltissime le prenotazioni per la cena medievale, in particolare dall’Australia, dalla Nuova Zelanda, dall’America, tramite tour operator della zona.

"Cercheremo di rendere comunque speciale il fine settimana del 5 e 6 settembre - aggiunge il presidente dell'Associazione Festa Medievale di Vicopisano -. Stiamo preparando una piccola sorpresa per tutti gli amanti del nostro borgo, così che non debbano rinunciare alla visita del primo fine settimana di settembre, quello che da sempre è dedicato alla Festa Medievale".

Sabato 5 e domenica 6 settembre la torre del Brunelleschi, le torri gemelle del Comune, la torre dell’orologio, la torre delle 4 porte, la torre del Serretti, la torre del Soccorso, Palazzo Pretorio, le mura da poco restaurate all’interno dell’Ortaccio, verranno illuminate con giochi di luci, e in giro per le strade, diversi personaggi in costume faranno da cornice all'iniziativa.

Il Foto club di Vicopisano si è reso disponibile ad immortalare l'evento insieme al drone di Luca Tonelli, che riprenderà lo spettacolo dall’alto. L’intenzione dell'Aassociazione, è quella di ricordare la Festa Medievale e soprattutto di mettere in stampa un depliant turistico da donare al Comune di Vicopisano.

L’ingresso al centro storico vicarese, per i due giorni di festa, sarà gratuito.

A sostegno della scelta fatta dall'Associazione Festa Medievale anche il sindaco di Vicopisano, Matteo Ferrucci. "L'Associazione Festa Medievale ha valutato ogni possibile strada per realizzare anche quest'anno la festa. Le condizioni per realizzarla in sicurezza, al momento, non possono esserci ed è quindi corretto annullare, mettendo la salute di tutti al primo posto. Condivido e appoggio la loro decisione, anche se con il dispiacere per non poter rivedere il nostro paese nella splendida cornice della Festa Medievale. L'Associazione ci è stata molto vicina in questo difficile periodo sostenendo le attività dell'amministrazione e so che hanno in mente altri progetti per il nostro amatissimo territorio. A tutti loro va il mio ringraziamento per l'attenzione e la sensibilità che anche in questa circostanza hanno dimostrato".

L'appuntamento con la rievocazione storica, una tra le più apprezzate e frequentate della Toscana, è così rimandato al 4 e 5 settembre del 2021

 

redazione.cascinanotizie